Leadership

Il 13 aprile 2018, l’assemblea dei soci di Olidata ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, come primo passo per la realizzazione della campagna di rilancio. Per rafforzare la sua strategia e visione Olidata ha deciso di istituire uno Strategic Board e un Innovation Board.

Lo Strategic Board è costituito da executive di grande esperienza e da imprenditori che daranno forma e guideranno la visione di Olidata nel creare una nuova asset class in ambito dell’IoT.

L’Innovation Board è costituito da leader tecnologici di talento che aiuteranno Olidata ad essere all’avanguardia in questa nuova ondata di innovazione, identificando le tendenze emergenti, valutando le aziende target più promettenti e creando una rete accademica globale unica.

Consiglio di amministrazione

  Riccardo Tassi, Presidente

Dopo 18 anni al vertice in primarie istituzioni finanziarie, Riccardo Tassi ha proseguito la sua vita professionale con la sua società, Le Fonti, focalizzata nel settore immobiliare e turistico. Nel 2014 Riccardo ha deciso di investire in Olidata diventando il principale azionista e contribuendo con il suo personale impegno e dedizione a ristrutturare l’azienda.

  Jean Claude Martinez, Consigliere Indipendente

Jean Claude Martinez è membro dell’Advisory Board di Octonion, Chairman e CEO di Commprove. Ex membro del consiglio di amministrazione, CEO e direttore operativo di Esmertec AG, direttore operativo di Esmertec KK, Jean Claude è stato presidente della divisione operatore mobile di Esmertec e presidente di Cellicium.

  Umberto Rapetto, Consigliere Indipendente

Umberto Rapetto è il CEO di HKAO, un think tank focalizzato su tematiche relative alla sicurezza. Ex generale di “Guardia di Finanza” e capo della Cyber ​​Force italiana, Umberto è un importante contributor, con i suoi articoli e interventi sulla sicurezza, dei principali media outlet. Umberto è uno scrittore e un grande esperto nel campo della cyber security e della frode informatica. Umberto è stato Senior Vice President di Telecom Italia.

  Maria Pia Aqueveque, Consigliere Indipendente

Maria Pia Aqueveque, è economista e speaker internazionale sulla blockchain specializzata in strategia aziendale e consulenza finanziaria. Rappresentante per l’America Latina dell’Istituto di ricerca Blockchain. Con più di sedici anni di esperienza in studi tecnici e consulenza internazionale. Ampia esperienza nel coordinamento esecutivo e nella pianificazione di progetti in iniziative accademiche, pubbliche e private finalizzate a obiettivi specifici. Management carreer in programmi accademici e forum di alto livello in diversi paesi della regione. Elevata capacità di networking orientato all’alleanza con attori rilevanti finalizzati a progetti e risultati specifici. Lavoro di squadra e competenze multidisciplinari e interculturali orientate al gruppo. Ottima scrittura e modifica di documenti tecnici e politicamente sensibili. Buon comunicatore e grande capacità di sintesi. Adattabilità e autonomia orientate ai risultati

Strategic Board

Mauro Calvi

Mauro Calvi è Business Development Advisor, Qubole Inc. e Fondatore e CEO di sQuidd.io. Mauro ha fondato startup di successo e ha guidato Telecom Italia Ventures. Mauro è stato Vice President Global Alliances e Channel, Engine Yard e Co-founder e CEO di Clearfly Communications. Mauro, in qualità di Microsoft Product Executive, ha guidato la gestione internazionale dei prodotti per l’originale Microsoft Network (MSN), pianificando e supervisionando il lancio globale del servizio in 20 paesi.

Francis Quinn Ph. D

Director Sustainability Technologies – Workiva, Francis Quinn è stato l’ex Chief Sustainability Officer e l’ex Deputy of Mergers and Acquisitions in L’Oreal Group. In questo ruolo, Francis è stato responsabile di tutti gli aspetti della due diligence e dell’integrazione di The Body Shop nel Gruppo L’Oreal nelle aree di R & D, Regulatory Affairs, Product Safety, EHS e supply chain, incluso il Fair Trade.

Richard Gaul

Proprietario della società Zehle-Gaul Communication, Richard Gaul ha ricoperto la carica di Senior Vice President Corporate Affairs di BMW AG, con responsabilità worldwide per la comunicazione e l’attività di lobbying per BMW Group. Richard è Senior Counselor American Academy di Berlino; Membro del senato acatech -German Academy for Engineering and Technology; Membro del Senato BAW Bundesverband Wirtschaftsförderung und Außenwirtschaft; Proprietario di SHG-Sonderfahrzeugbau GmbH; Partner di 1FutureInternational; Presidente Industrieclub Potsdam; Membro della Public Affairs Committee of the German Association of PR.

Claudio De Marco

Claudio De Marco è stato CEO di Eni International BV e Chief Financial Officer di South Stream Transport BV. Claudio è stato Direttore Amministrazione, Finanza e Controllo e Chief Financial Officer di Snam SpA. Claudio è stato membro del Consiglio di Amministrazione di Galp Energia SGPS SA, dove ha ricoperto il ruolo di Co -CEO.

Nicolas Dominguez-Staedke

Nicolas Dominguez-Staedke è membro del consiglio di amministrazione di WISUKI. Ex Director of Strategic Project and Planning per il Sud America in Telefonica, Nicolas ha ricoperto il ruolo di Vicepresidente della strategia e dello sviluppo commerciale in Telefonica Chile. Nicolas ha lavorato per diversi anni in Procter & Gamble con ruoli esecutivi a Cincinnati ea Francoforte.

Maurizio Stecco

Maurizio Stecco è partner di società di consulenza strategica in Italia e Francia per le quali è impegnato nell’advisory di vari progetti di sviluppo, in particolare in Italia, Russia, Serbia, Francia, in energia, aerospaziale, intelligenza artificiale, telecomunicazioni, sviluppo sostenibile. Maurizio è Vice Presidente della Camera di Commercio Italo-Serba – Belgrado, Vice Presidente della Camera di Commercio Italiana in Francia – Lione, Presidente della Fondazione IES Italia (Roma) – Fondazione Culturale. Maurizio è stato Amministratore Delegato Soges Merchant, Presidente di Via Advisors Corporate Finance, Executive Director SA Convergenza. (Fondo di Private Equity), Managing Director e Country Chairman di Dresdner Kleinwort (Investment Bank). Maurizio è stato  Vice Direttore Generale per le Attività Internazionali di Telecom Italia.

Innovation Board

Raffaele Perego

Raffaele Perego è ricercatore senior presso l’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’informazione “A. Faedo “- CNR, il più grande istituto del CNR coinvolto nella ricerca ICT. Raffaele dirige l’high performance computing lab situato nell’area di ricerca del CNR di Pisa. I suoi principali interessi di ricerca riguardano gli algoritmi efficienti e tecniche di data mining per la gestione, l’analisi, la sintesi, la ricerca di grandi quantità di dati. L’attenzione si concentra su problemi interessanti, spesso ancora irrisolti, relativi alla progettazione, all’implementazione e all’implementazione di sistemi di informazione che scalano in maniera molto più rapida della maggior parte degli altri sistemi e possono fornire risposte quasi in tempo reale a domande complesse utilizzando possibilmente un numero limitato di quantità di risorse computazionali. Ha pubblicato più di 150 articoli su questi argomenti su riviste peer-reviewed, libri, e atti di workshop / conferenze internazionali. Raffaele è membro del Consiglio di Amministrazione del Dottorato in Scienze Informatiche della Scuola Normale Superiore, Coordinatore (con A. Passarella) e Membro del Consiglio di SoBigData.it, laboratorio di ricerca sui Big Data dell’ISTI-CNR, IIT-CNR, Scuola Normale Superiore, Scuola S.Anna, IMT Lucca, Membro del Consiglio di Amministrazione del Dottorato di Ricerca, Istituto per gli Studi Avanzati Lucca, Membro del Consiglio di Amministrazione del Master in Big Data Analytics e Social Mining dell’Università di Pisa.

Giovanni Pau Ph. D

Giovanni Pau è il direttore di “Atos / Renault – The Smart Mobility Chair of Excellence” presso l’Università Sorbona di Parigi. Basato sul concetto di mobilità intelligente, la Chair si concentra sullo sviluppo dei sistemi mobile di bordo con un focus sui veicoli connessi. Giovanni è stato Senior Research Scientist presso il dipartimento di informatica di UCLA, dove conserva ancora la posizione di professore associato. La sua attività di ricerca presso UCLA è stata incentrata su Network Systems focalizzati su reti wireless, reti veicolari e sistemi di sensori mobili pervasivi, progettazione, implementazione e valutazione delle prestazioni di protocolli di rete in highly mobile scenarios, progettazione e sviluppo di sistemi mobile cyber-fisici, sistemi distribuiti , inclusi Internet Information systems, replication e peer-to-peer e overlay networks, con particolare attenzione alle applicazioni di mobilità. Giovanni è professore di Networks Programming presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Bologna.

Luca Scagliarini

Luca Scagliarini ricopre il ruolo di Vice President Marketing presso Soldo Ltd., ex membro del consiglio di amministrazione e Chief Marketing Officer di Expert System, è stato anche CEO di Expert System USA. Luca è stato fondatore e CEO di Admantix e Vice President, Field Marketing Europe di Think3.

Giovanni Lombardi

Giovanni Lombardi è docente del corso di Aerodinamica degli Aeromobili e del corso di Aerodinamica dei Veicoli presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pisa. E’ Direttore del Master dell’Università di Pisa in “Yacht Engineering” e membro del Consiglio di dottorato in Ingegneria Aerospaziale dell’Università di Pisa. Ha tenuto il modulo di “Fluidodinamica” in vari Master, anche presso altre Università, e corsi di Aerodinamica presso Experis (Maranello) e Maserati-Alfa Romeo (Modena). Giovanni è autore di più di 120 pubblicazioni scientifiche e 90 Report Tecnici ed è revisore per riviste internazionali. Giovanni ha la responsabilità della collaborazione tra il Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale di Pisa e il CSIR (Council for Scientific and Industrial Research) a Pretoria (South Africa), nella quale sono condotte diverse attività, principalmente basate su campagne sperimentali condotte in tunnel del vento transonici e supersonici del CSIR. E’ il responsabile della Convenzione tra il Dipartimento di ingegneria Aerospaziale di Pisa e la FERRARI S.p.A. E’ stato responsabile della cooperazione tra l’Università di Pisa e  il “Clan Des Team Challenger” per il supporto scientifico per l’America’s Cup in 2007, così come è stato coordinatore tecnico del AC team “Green Comm Racing.”