Internal Dealing

Olidata ha adottato una procedura in materia di internal dealing riguardante le operazioni in strumenti finanziari emessi da Olidata S.p.A. in liquidazione compiute dai Soggetti Rilevanti e dalle Persone strettamente legate ad essi. La procedura è diretta a disciplinare gli obblighi informativi e le modalità comportamentali che dovranno essere osservati e rispettati dai Soggetti Rilevanti e da Olidata S.p.A. in liquidazione al fine di assicurare la massima trasparenza informativa nei confronti del mercato.

In seguito al recepimento nell’ordinamento italiano della normativa comunitaria in materia di Market Abuse (L. 62/2005), la materia è ora disciplinata dal Testo Unico dell’intermediazione finanziaria (D. Lgs. n. 58/1998 e successive modifiche; di seguito, il “TUF”), dal Regolamento Emittenti emanato da Consob (Delibera 11971/1999 e successive modifiche) in applicazione del TUF e dalle raccomandazioni e chiarimenti contenute nella Comunicazione Consob n. DEM/6027054 del 28 marzo 2006. La Procedura è adottata ai sensi dell’art. 114 comma 7 del TUF e degli artt. 152 sexies – 152 octies del Regolamento Emittenti. Pertanto, le norme in essa contenute hanno carattere di disposizioni cogenti e inderogabili al cui rispetto sono tenuti i Soggetti Rilevanti e le Persone strettamente legate ad essi.